Nao. Robottino umanoide a sostegno dei bambini affetti da autismo.

Nao, “un robottino umanoide”, presso il centro polivalente per persone disabili “Pesci Rossi” di Triggiano.

Nao sarà utilizzato presso il centro, per la prima volta in Italia, a sostegno dei bambini affetti da autismo.

La sperimentazione della tecnologia, messa a punto nei laboratori di ricerca dell’Enea, inizia  proprio da Triggiano proiettando il paese e la Puglia all'avanguardia internazionale nelle nuove frontiere della salute e del miglioramento delle condizioni di autonomia delle persone.

La sperimentazione dell'Enea ha dimostrato che l’interazione tra bambini affetti da autismo ed il robot produce effetti sociali positivi ed il miglioramento nei rapporti con genitori, medici e altri bambini.

Per approfondimenti:

- Articolo Corriere della Sera - Corriere del Mezzogiorno

- Wikipedia

Nota per gli utenti non vedenti: Nella foto è riportata l'immagine del robot Nao di colore bianco lucente e riporti di colore rosso sul petto, testa e braccia.